ItinerariPercorsi d'autore con il vento tra i capelli

SV mare monti

Durata: 5 ore oppure 1 giorno 

Un itinerario di un giorno o di mezza giornata, alla scoperta della costa e del primo entroterra a ponente di Savona.

Si parte da Savona, si percorre la SS1 Aurelia in direzione ponente attraversando le cittadine rivierasche di Spotorno, Finale Ligure, Pietra Ligure e Loano.

Superata Loano, decidiamo se proseguire lungo costa (consigliato per la mezza giornata) verso Ceriale, Albenga e quindi Alassio, famosa per il "budello" dello shopping, il Muretto e le spiaggie di sabbia finissima o se deviare dalla riviera in direzione Toirano. (consigliato per la giornata intera)

Giunti a Toirano, merita sicuramente una visita alle omonime "Grotte di Toirano", un complesso di cavità carsiche, note per la varietà di forme di stalattiti e stalagmiti, per la loro estensione, per il ritrovamento di tracce dell'"Homo Sapiens Sapiens" di oltre 12.000 anni fa e resti di Ursus Spelaeus di circa 25.000 anni di età.

Nelle grotte di Toirano si possono trovare impronte di uomini preistorici e di ossa di orsi che vi si rifugiarono per sfuggire all'ultima glaciazione, risalente a 30.000 anni fa.

Terminata la visita alle grotte, Toirano ci regala ancora un'ultima emozione: si imbocca la SP1 in direzione Bardineto, una strada fantastica tutta da guidare con il vento nei capelli, che con panorami mozzafiato ci porterà rapidamente agli 801m s.l.m del Giogo di Toirano, un valico delle Alpi Liguri fra il bacino padano ricco di faggete ed il bacino del mar ligure, più caldo e arido.

Giunti al Giogo e quindi a Bardineto, la vegetazione ed il clima cambiano radicalmente. 

Sembra di essere in montagna! Faggi, pini, betulle ed abeti ci accompagnano in un altipiano dal tipico sapore montano e stentiamo a credere di aver abbandonato il mare da così pochi chilometri.

A Bardineto una tappa è d'obbligo. Prima per visitare le “case fungo” e poi per gustare la cucina tipica a base di funghi, formaggi freschi della pastorizia locale e cacciagione. 

Il nostro viaggio procede ora da Bardineto nuovamente verso il mare (Albenga), sulla SP52, attraverso il Colle dello "Scravaion" (814m s.l.m.)

Il percorso si snoda dapprima salendo verso il colle in una stretta valletta di abeti e poi si apre verso il mare seguendo sinuoso le forme delle alpi liguri attraversando i paesi di Castelvecchio, Erli e Zuccarello, fino a raggiungere la vasta piana di Albenga.

Giunti al mare, ritroviamo la SS1 Aurelia che imbocchiamo nuovamente in direzione ponente, verso Alassio.

Il nostro tour ci riporta ora a ripercorrere la statale Aurelia nel senso opposto, tenendo destinazione Savona. 

 

Gallery

01albenga.jpg02gevova.jpg03genova.jpg04genova.jpg05imperia.jpg07Priamar_Savona.JPG08liguria.jpg09alassio.JPG10imperia.JPG11finalborgo.jpg12genova.jpg13cinque-terre.jpg14Genova_Belvedere_Castelletto.jpg15genova.jpgcopetina-savona.jpg

 

Auto disponibili per questo tour:

Sede di riferimento 
Savona 

Suggerimenti
-  

 

 

 

Questo sito utilizza Cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e mostrarti servizi in linea con le tue preferenze. Disabilitando i cookie alcuni dei nostri servizi potrebbero non funzionare e alcune pagine non essere visualizzate correttamente. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei Cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni Cookies visualizza l'informativa completa. Cookies Policy.

Accetto i Cookies