ItinerariPercorsi d'autore con il vento tra i capelli

Le colline moreniche del Garda in spider d'epoca

colline moreniche

Durata: 1 giorno

Un itinerario che si sviluppa soprattutto nella zona delle Colline Moreniche del Garda, dolci colli disseminati di vitigni di Lugana e di Garda Classico, tra le province di Mantova e Brescia.
Si raggiunge Solferino, storica località del Risorgimento dove merita una visita la “Spia d’Italia” la torre che domina la pianura padana e le Colline Moreniche. Vicino alla torre il monumento dedicato alla Croce Rossa che qui nacque e la Chiesa-Ossario dedicata agli eroi del risorgimento.

Tappa successiva Cavriana, in provincia di Mantova, con i resti dell’antico castello, Villa Mirra, sede di un bel Museo Archeologico, ed una deliziosa Pieve Romanica appena fuori dal paese.

Proseguendo sui dolci colli dell’Alto Mantovano vale la pena passare rapidamente da Volta Mantovana e visitare Villa Guerrieri Gonzaga, attuale sede comunale ma visitabile dal pubblico, ed il suo bel giardino.
Tappa successiva Borghetto e Valeggio sul Mincio.

All’ingresso di Borghetto ci attende il magnifico Ponte Visconteo, delizioso e romantico borgo situato proprio sul fiume Mincio. Da Borghetto, sempre a piedi, è possibile costeggiare il fiume Mincio o salire verso il bel Castello Scaligero di Valeggio.

Si risale sulla spider e si riparte in direzione Monzambano percorrendo la strada che per un tratto costeggia il fiume Mincio. A Monzambano merita una rapida visita il castello che si trova nel centro del paese.

Eccoci ora in uno dei borghi appartenente, insieme a Borghetto, al club dei “Borghi più belli d’Italia”, ovvero Castellaro Lagusello, minuscolo centro medievale.

Passando per Pozzolengo, dove vale la pena visitare il minuscolo borgo racchiuso dalle mura del Castello,
si arriva a S.Martino della Battaglia dove vi attende la magnifica Torre, emblema del Risorgimento e straordinario punto di osservazione del Lago di Garda e di tutto il territorio circostante.

Da S.Martino, in pochi minuti, si arriva nella romantica Sirmione, dove ci attendono il Castello Scaligero, le Grotte di Catullo e la minuscola Chiesa di S.Pietro in Mavino.
L’itinerario si conclude nella mondana Desenzano del Garda, con la sua Villa Romana, il Duomo, il caratteristico porticciolo e i resti dell’antico castello.

Si parcheggia la spider, due passi sino al caratteristico faro ad osservare il tramonto, pronti per un nuovo, affascinante itinerario Slow Drive.

 

Gallery

villa-2610835_640.jpg23.jpgcastle-2136792_640.jpglake-garda-2568149_640.jpgdesenzano-del-garda-1683966_640.jpggarda-2645014_640.jpgverona-2455794_640.jpglake-1620347_1280.jpg3.jpegscaliger-castle-959171_640.jpgitaly-2724571_640.jpg17.jpgsirmione-948132_640.jpgitaly-1620328_640.jpglake-2582576_640.jpggarda-202065_640.jpgship-952292_640.jpg32.jpg15.jpglake-1620347_640.jpg

 

 

Auto disponibili per questo tour
- Fiat 500L - 1971
- Mini Cooper British Open Sport-Pack - 1996
- Alfa Romeo Duetto Aerodinamica - 1983
- VW Maggiolino Karmann Cabriolet - 1970
- Triumph Spitfire MK II - 1966
- Fiat 1500 Cabriolet - 1964
- Jaguar XJ6 - 1991
- MG B - 1981
- Alfa Romeo Duetto Osso di Seppia - 1969
- Lancia Flavia Convertibile - 1965
- Morgan 4/4 - 1976 
- MG A Roadster - 1959
- Triumph TR 3 - 1960 
- Alfa Romeo Giulietta Spider - 1959

Sede di riferimento 
Lago di Garda (BS)

Suggerimenti
- Hotel Bonotto 
- Agriturismo Le Preseglie

 

  • All
  • Bergamo
  • Como
  • Firenze
  • LagodiGarda
  • Padova
  • Parma
  • Savona
  • Torino
  • Verona

Questo sito utilizza Cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e mostrarti servizi in linea con le tue preferenze. Disabilitando i cookie alcuni dei nostri servizi potrebbero non funzionare e alcune pagine non essere visualizzate correttamente. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei Cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni Cookies visualizza l'informativa completa. Cookies Policy.

Accetto i Cookies