ItinerariPercorsi d'autore con il vento tra i capelli

canavese

Durata: 1 giorno

L’itinerario proposto si sviluppa nella zona nord-est del Piemonte: il Canavese. Il percorso si snoderà attraverso riserve naturali, castelli che testimoniano la magnificenza Sabauda, si costeggerà il maestoso, unico nel suo genere, anfiteatro Morenico di Ivrea che ci accompagnerà ad un piccolo ed elegante lago di origine glaciale.
TOURDELCANAVESE
foto: PAESAGGIO DEL CANAVESE

L’itinerario comincia attraversando alcuni paesini del basso Canavese e la riserva naturale di Vauda si giungerà ad una piccola e caratteristica cittadina, Rivarolo Canavese, famosa per i suoi pregevoli portici settecenteschi.
Il viaggio continua nell’ aperta campagna per giungere all’ imponente ed elegante castello ducale di Agliè, uno dei più famosi del Piemonte, patrimonio dell’ UNESCO, amato da registi e sceneggiatori e recentemente set della fiction “ Elisa di Rivombrosa”.
Aglicastello
foto: CASTELLO DI AGLIE'

Lasciandoci alle spalle il castello ed il suggestivo borgo medievale di Agliè inizierà un percorso adagiato su morbide colline ai piedi del maestoso anfiteatro Morenico Eporediese.




Prima di giungere ad Ivrea, città principe del Canavese, potrete ancora osservare il piccolo e caratteristico castello di Pavone.
Giunti nello storico centro cittadino vi consigliamo una passeggiata per le vie interne respirando l’atmosfera medievale della città.
PavoneCanaveseCastello1
foto: PAVONE CANAVESE

 

Si riparte in direzione di Viverone ed in pochi minuti si raggiunge il lago che dispone di una piacevole passeggiata con ampie possibilità di ristoro.
Ritemprato spirito e corpo si riprende la strada e dopo aver attraversato Alice Castello e Borgo D'Ale si raggiunge il Castello di Masino che è patrimonio del FAI e che offre, dalle sue alture, la vista di incantevoli scorci della valle del Canavese. 


castellodiMasino1
foto: CASTELLO DI MASINO

Il viaggio si avvia alla conclusione e percorrendo un tratto sinuoso di strada che porta al piccolo e pacato lago di Candia con la sua atmosfera gozzaniana, per arrivare a Caluso, patria di famosi e pregiati vini, Erbaluce e Passito.
Ancora pochi chilometri per giungere alla conclusione del tour che potrà avere , come effetto collaterale, il desiderio di rivivere ancora una così intensa e piacevole esperienza.


Auto disponibili per questo itinerario
- Fiat 124 Coupé - 1973
- Alfa Romeo Duetto Coda Tronca - 1970
- VW Maggiolone Cabriolet - nero - 1977 
- MG A Roadster - 1962

Sede di riferimento
- Torino (TO)

Suggerimenti
- Relais San Maurizio 
- Villa D'Amelia
- Principi di Piemonte  






Questo sito utilizza Cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e mostrarti servizi in linea con le tue preferenze. Disabilitando i cookie alcuni dei nostri servizi potrebbero non funzionare e alcune pagine non essere visualizzate correttamente. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei Cookies. Se vuoi saperne di piĆ¹ o negare il consenso a tutti o ad alcuni Cookies visualizza l'informativa completa. Cookies Policy.

Accetto i Cookies