Servizi Esigenze diverse, soluzioni diverse

laghiBG

Durata: 1 giorno

Questo percorso automobilistico prende il via da Bergamo raggiungendo Sarnico attraverso la Valcalepio
passando da Castelli Calepio, lungo la S.P. 91 che da Bergamo porta a Sarnico (Castello dei Conti Calepio, Palazzetto Carolingio, Chiesa di San Lorenzo, borgo medievale ristrutturato). Proseguendo in direzione del lago incontriamo prima Credaro (chiese romaniche di San Fermo e di San Giorgio, con affresco del Lotto, Castel Montecchio e Castel Trebecco), poi Villongo fino a raggiungere Sarnico.
LAGHIEVALLIBERGAMASCHE
foto: PAESAGGIO

Sarnico (centro storico intersecato da viuzze e ricco di chiese, resti di edifici medievali e splendide ville liberty), è uno dei più apprezzati paesi del lago, importante centro commerciale e turistico che conserva ancora tracce ben visibili dell’urbanistica medievale (portali, arcate, strette viuzze e antiche torri, chiesa di S. Paolo con affreschi del XV secolo).
Proseguendo lungo la provinciale verso Bergamo, si incontra Villongo dove, prendendo la direzione di Adrara, si giunge all’antica struttura rurale di Castel Merlo, in frazione S. Alessandro (chiesetta romanica omonima).
Si raggiunge quindi, prima Adrara San Martino, centro rurale di origini preistoriche ed importante in età medievale (resti del castello sul colle Ducone), poi, attraverso una via che parte dalla piazza, Adrara San Rocco (borgo rurale e parrocchiale cinquecentesca).

Superato questo centro, la strada sale verso i panoramici Colli di San Fermo luogo prediletto per gli appassionati del volo libero, ma anche ricco di splendide fioriture di narcisi e genziane.
In direzione del versante opposto dei colli, si scende poi a Grone (borgo con importanti edifici e ricchi portali, Parrocchiale che sorge su di un panoramico sperone affacciato sulla Val Cavallina).
valcavallinaeagodendine

foto: VALCAVALLINA E LAGO D'ENDINE

Quattro chilometri alberati portano a Casazza, importante centro articolato in vari nuclei di antica origine dal quale si raggiunge il Lago d’Endine, piccolo specchio d’acqua paradiso dei pescatori.
Come un gioiello antico chiuso tra verdissime sponde è il tesoro nascosto della Val Cavallina.




Il Lago di Endine è l’ideale per chi cerca la quiete e il riposo di una vacanza distensiva. Nonostante le sponde di questa conca d’estate siano molto frequentate da turisti e cittadini, il lago non risulta mai sovraffollato e mantiene quell’atmosfera di intimità e relax, proseguendo in un ambiente tra i più suggestivi si raggiunge Spinone al Lago a chiusura del Lago d’Endine.
lagodendine
foto: LAGO D'ENDINE

La Val Cavallina copre un ruolo importante nella viabilità della Bergamasca fin dai tempi più antichi. Forse il suo solco era utilizzato già dai popoli preistorici come collegamento tra l’area del Lago Sebino e la Val Camonica con la fascia prealpina e la pianura lombarda.
TrescoreBalneario
foto: TERME DI TRESCORE BALNEARIO

Altra tappa Trescore Balneario, noto per le sue terme, le cui fonti salutari erano già apprezzate dai Romani, e dove Lorenzo Lotto ha lasciato una splendida testimonianza del suo genio con il ciclo di affreschi della Storia di Santa Barbara, nell’Oratorio Suardi.
monasterOdisanpaolodaragon
foto: MONASTERO SI SAN PAOLO D'ARAGON

Prima di arrivare a Bergamo merita una sosta San Paolo d’Argon, all’inizio della valle. Il paese è celebre per il grande monastero benedettino fondato nell’anno Mille e soppresso in epoca napoleonica; Tra l’altro, San Paolo d’Argon si trova nell’area di produzione del rinomato vino Valcalepio Doc.

Auto disponibili per questo itinerario
- Alfa Romeo Duetto Coda Tronca - rosso - 1973
- VW Maggiolone Cabriolet - 1979 

Sede di riferimento
- Bergamo (BG)

Suggerimenti
- Cappuccini Resort  

  






Questo sito utilizza Cookies per migliorare l'esperienza di navigazione e mostrarti servizi in linea con le tue preferenze. Disabilitando i cookie alcuni dei nostri servizi potrebbero non funzionare e alcune pagine non essere visualizzate correttamente. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei Cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni Cookies visualizza l'informativa completa. Cookies Policy.

Accetto i Cookies